Esistono numerose situazioni concrete in cui persone sorde segnanti, oraliste e ipoacusiche si trovano isolate e in notevole difficoltà a comunicare nei vari contesti di rete sociale con le persone udenti. Il progetto TELLIS, che riguarda il video interpretariato per persone con deficit uditivo, ha come principali obiettivi il miglioramento dell’integrazione sociale ed economica delle persone sorde e l’aumento delle possibilità comunicative nello svolgimento delle attività della vita quotidiana, consentendo ai sordi stessi un’autonomia maggiore nell’interfacciarsi con il mondo che li circonda. Questo nuovo scenario ha radicato nella nostra Cooperativa Sociale Service & Work, ideatrice del progetto TELLIS, la convinzione che la tecnologia può contribuire fortemente allo sviluppo dei rapporti sociali anche nel mondo della disabilità uditiva. Una convinzione che ha permesso di unire le energie, le capacità tecniche e la disponibilità tecnologica per sviluppare un progetto orientato al mondo delle persone con minori possibilità di contatto, come i sordi, per portarle allo stesso livello di opportunità comunicativa delle persone udenti. Occorre dunque eliminare le barriere che si frappongono alla comunicazione, all’informazione e alla conoscenza: per questo il progetto TELLIS vuole garantire l’accessibilità delle persone sorde a qualsiasi tipo di servizio socio-sanitario, assistenziale, culturale, etc. avvalendosi dell’ausilio di Interpreti di Lingua dei Segni Italiana (LIS) altamente qualificati e di un sistema innovativo di “Video-Comunicazione”.  

TELLIS
E’ un progetto di
Coop. Soc. “Service & Work”

Via Bastione, 13
48121 RAVENNA (RA)

Traduci »
TELLIS è un progetto di Coop. Soc. "Service & Work" - Via Bastione, 13 - 48121 Ravenna - C.F./P.I. 02278550393 - R.E.A. 187557